La storia della Trattoria Belvedere Roero

Ristorante Monteu Roero

La Trattoria Belvedere Roero a Monteu Roero è situata in provincia di Cuneo. Si tratta di un’attività con più di un secolo di storia e da ventitre anni è gestita dalla famiglia Sperone.

Il ristorante si trova in una vasta zona immersa nel verde. L'interno, di stile essenzialmente rustico, si compone di due sale: la più grande, può ospitare circa cinquanta coperti ed è caratterizzata dalla presenza di un suggestivo camino. La seconda sala, più piccola, d'estate è una terrazza che, invece, durante il periodo invernale, viene chiusa con delle vetrate e riscaldata con una stufa a legna e può ospitare circa trentacinque coperti.

La peculiarità della trattoria è la produzione propria dei prodotti alimentari impiegati per cucinate le pietanze, offrendo al cliente sempre genuinità, freschezza e gusto.

Le due anime culinarie del Piemonte, quella ricca della corte savoiarda e quella povera contadina hanno contribuito entrambe alla grande varietà di ricette della cucina piemontese.

La Trattoria Belvedere Roero a Monteu Roero propone una cucina tipica che comprende primi piatti dal sapore tradizionale come i tagliolini fatti a mano con il ragù e gli agnolotti al plin. La ricetta di quest'ultimo piatto affonda le sue radici fra le province di Alessandria e Asti. La pasta all’uovo e il ripieno fatto con carne arrosto sono le caratteristiche che contraddistinguono l’agnolotto, chiamato così per la sua forma rettangolare. Il "plin" invece, in dialetto piemontese, rimanda al pizzicotto necessario per chiudere bene i due lati della sfoglia. 

Anche i secondi proposti in menu sono all’insegna della tradizione piemontese: dalla carne cruda battuta al coltello, al vitello tonnato, il coniglio all’Arneis e il coniglio grigio di Carmagnola. 

Degno di nota, il coniglio grigio di Carmagnola, Presidio Slow Food, è una razza cunicola di media taglia, caratterizzata da produzione di carni eccellenti per finezza, sapidità, tenerezza e gradevolezza di sapore. Rilevante è l'assenza di stopposità e fibrosità di tutti i tagli di questa tipologia di carne che si impone nella cucina piemontese per la grande versatilità nelle più svariate preparazioni. 

Per quanto riguarda i dolci, la trattoria propone torte di nocciole con lo zabaione, il Bonet che viene realizzato con uova, zucchero, cacao, latte, liquore e amaretti secchi.

Lo staff della trattoria è composto dal titolare Andrea Sperone che con l’ausilio magistrale del nonno, della madre Caterina e di altri due collaboratori svolgono un lavoro eccellente per far sentire il cliente a suo agio allietandolo con il gusto di tutte le pietanze tradizionali preparate dalla Trattoria Belvedere Roero.